5 PRINCIPI DI UN LEADER DA UN TRILIONE DI DOLLARI.

RECENSIONE DI UN LIBRO PER LA CRESCITA.

Dopo tanti anni di attività , ➕ di 10, mi sono fatta le domande , perche non riesco fare quel salto di gradino in su. Una volta ero spinta per la crescita di diventare azienda nuova, con ragazzi ambiziosi proiettati per la crescita e per mondo nuovo.

Mi sono sbagliata di grosso. Crescere e avere 2 soldi in più-cose molto differenti e non centrano niente tra di loro. Non sto a spiegare i meccanismi, ma cercavo risposte dentro me. E pandemia mi aiuto molto. Isolamento mi permesso a trovare risposte e di conseguenza agire per avere i risultati. C’è la gente che si annoia stare da sola, io invece da sola, ho scoperto un mondo dentro di me, che non sapevo neanche che esiste. E perché porre domande giuste fa la differenza tra chi crescerà e chi no.

Ho letto questo libro con obiettivo per capire il meccanismo di ragionamento di un professionista che da i risultati e che cosa fa di lui un leader.

Chi può insegnarci meglio di un coach N 1 nel mondo per aziende destinati a crescere. Direttamente da Sillicon Valley in California:

Bill Campbell-coach di Steve Jobs, dei direttori generali di Google, e-bay, Apple, Facebook, Larry Page proprio nel periodo di loro crescita aziendale.

In primo luogo, il libro stato scritto come omaggio a Bill Campbell dopo la sua morte,come ringraziamento dai suoi alunni. E il nome “coach trillion dollars” preso dalla somma di fatturato delle aziende che sono cresciuto grazie a le sue insegnamenti. C’è sempre qualche significato scritto tra le righe.

Nella sua carriera era per di più un coach di una squadra di calcio, con poco successo. Ma ciò che la distingue da tutti altri e la sua empatia verso chi unque, saper fare amicizia sincera, nonostante il suo carattere diretto e lineare.

La sua visione consolidata nel gioco, ma indirizzati sul risultato. Nessun emozione può prevalere sul razionale.

La sua amorevolezza ha permesso di avere tanti amici. Descritto episodio che per suo funerale arrivata la gente da tutti Stati Uniti +di 1000 persone. La gente perdonava le sue debolezze.

BUSINESS VS SPORT.

Sport evidenzia la strada verso i risultati. Ma nel modo giusto. Facendo determinate domande, senza discriminazioni e non consigliando niente. Qui mi ricordo un proverbio cinese che riguarda i Maestri che servono solo per illuminare la strada da percorrere. Niente altro.

LEADER – COACH.

La posizione ti rende funzionario, ma solo la gente che fa di te un leader.

La cosa più stupefacente della sua collaborazione con tutte queste aziende che sono diventati grandi, e che ha lavorato gratis. Piu per soddisfazione personale. Avendo il rapporto più amichevole che lavorativo e basta.

Questa particolarità fa capire le cose che fanno differenza. In tarda età +45 , ha cambiato il suo percorso lavorativo verso un venditore. Credo che ogni uno di noi ha qualcosa dentro da sviluppare, la propria potenzialità, che bisogna sodisfare per sentirsi realizzato. Ma questo stato lo puoi raggiungere solo consapevolmente.

Aveva il credo di dover aiutare ai altri per quanto lui era più fortunato. E il suo amore verso la gente che ha permesso di rimanere incondizionato dal atto .economico Con tempo hanno convinto di accettare le azioni delle aziende. Non e male.

Alla fine, lo scopri, ka somiglianza di ragionamento, con qualle sceglieva i suoi alunni – totale dedizione ai obiettivi che si vogliono raggiungere. Solo in questo caso il percorso diventa utile e soddisfacente per entrambi.

Ho pagato caro prezzo per questa lezione.

Non trovando le persone adatte, chiuso il punto vendita. Il mio percorso co tinta via on line e mi focalizzo solo sul cio che porta i risultati.

Non è stato trovato nessun prodotto che corrisponde alla tua selezione.